Facebook Seguici su Facebook

Numeri Utili

  • Associazione Culturale G.A.I.A.

    Passione per Saluzzo e le sue Valli

    Guide Turistiche

    Via A. Giordana, 4
    12037 Saluzzo (CN)
    Mobiles: +39 339.6571242 // +39 328.7979829
    Email: guidegaia@libero.it


XXIV GIORNATA INTERNAZIONALE DELLA GUIDA TURISTICA


Dal febbraio del 1990, il 21 febbraio, si celebra in tutto il mondo la giornata internazionale della Guida Turistica; l’evento è promosso e organizzato da WFTGA (the World Federation Of Tourist Guide Association), associazione a livello mondiale cui aderiscono la Federazione Europea (FEG) e l’Associazione Nazionale Guide Turistiche (ANGT).
Lo scopo della giornata è quello di attirare l’attenzione di enti pubblici, organi di stampa e cittadini sull’importanza della figura professionale della guida turistica e sulla sua opera di divulgazione culturale e promozione del territorio. Ma non solo: la giornata è anche l'occasione per offrire una serie di escursioni e visite guidate completamente gratuite, a cura delle moltissime guide turistiche presenti sul territorio
Anche nel Saluzzese le guide turistiche di  GAIA e La Grisaille hanno pensato di aderire alla manifestazione e proporre gratuitamente, nei giorni 16, 17 e 24 febbraio 2013, una serie di itinerari per permettere agli appassionati di conoscere alcuni tesori della zona, scoprendone la storia, l’arte, le tradizioni e le curiosità.
L’invito è rivolto a tutti.
SABATO 16 FEBBRAIO 2013: IL CENTRO STORICO DELLA CITTA’ DI SALUZZO
SALUZZO. Saluzzo Medioevale. Alla scoperta della città antica
Visita guidata alla scoperta del borgo medioevale della città, con i suoi edifici tre e quattrocenteschi che testimoniano la ricchezza economica e culturale della capitale del marchesato saluzzese.
Ore 15.00 e 16.00 ritrovo in Piazza Castello
DOMENICA 17 FEBBRAIO 2013: CAPPELLE AFFRESCATE IN VAL VARAITA E IN VAL BRONDA
PIASCO. Visita agli affreschi nascosti di Pietro da Saluzzo.
Nel piccolo paese della bassa Val Varaita scoprirete il fervore pittorico quattrocentesco di Pietro da Saluzzo ancor’oggi visibile nell’affresco appena restaurato nella Chiesa Madonna del Carmine, e nella Cappella campestre di S. Anna. Per finire, visita esterna all’antica cappella di S. Rocco (1534).
Ore 10.30 ritrovo presso la Chiesa Madonna del Carmine, via Enrico Wild
CASTELLAR-PAGNO. I tesori affrescati della valle Bronda.
A Castellar, nascosta tra i filari, la graziosa cappella campestre di S. Ponzio custodisce gli affreschi quattrocenteschi attribuiti a Pietro da Saluzzo. Risalendo un po’ la valle, fuori dell’abitato di Pagno, si visiterà l’abbazia di S. Pietro e Colombano, con la sua cripta romanica ed i suoi affreschi quattrocenteschi.
Ore 15.00 ritrovo presso la Cappella di S. Ponzio (Castellar) e visita
Ore 16.30 ritrovo  presso l’Antica Parrocchiale di S. Colombano (Pagno) e visita
DOMENICA 24 FEBBRAIO 2013: GLI AFFRESCHI DEL CASTELLO DELLA MANTA
CASTELLO DELLA MANTA. Le pitture tardogotiche e manieristiche del castello

Visita guidata ai meravigliosi cicli di affreschi tardogotici e manieristi, conservati nelle sale di rappresentanza del Maniero. Costo del biglietto d’ingresso al Castello € 6,00, la visita guidata è gratuita. Ore 15.00 e 16.00 ritrovo presso il Castello della  Manta