Facebook Seguici su Facebook

Numeri Utili

  • Associazione Culturale G.A.I.A.

    Passione per Saluzzo e le sue Valli

    Guide Turistiche

    Via A. Giordana, 4
    12037 Saluzzo (CN)
    Mobiles: +39 339.6571242 // +39 328.7979829
    Email: guidegaia@libero.it


GAIA PER LIBERI DENTRO 2014

Gaiaperliberidentro2014_1.pdf Istruzioni di Montaggio
Gaia per Liberi dentro 2014
Alla scoperta della Castellata (Val Varaita)”
La parte alta della Val Varaita ha vissuto nei secoli passati un’esperienza molto interessante di “autogestione popolare”: la repubblica degli Escartons; ancora oggi conserva molte tracce di questo passato glorioso.
 
 
Anche quest’anno l'Associazione culturale GAIA (guide arte identità ambiente) organizza una gita di autofinanziamento, al fine di raccogliere fondi per la ONLUS “Liberi dentro”, assistenti volontari penitenziari  presso il carcere “Rodolfo Morandi” di Saluzzo.
 
Biba Bonardi, vicepresidente di Gaia e assistente volontaria penitenziaria, presterà gratuitamente la propria opera di guida turistica; al termine della giornata i partecipanti potranno lasciare un'offerta liberale per le iniziative in carcere di Liberi dentro.
 
Sabato 7 giugno 2014
 
Spostamento con mezzi propri;  Programma di massima:
 
- ore 9 ritrovo a Piasco per ottimizzare gli equipaggi, e partenza per l’alta  Val Varaita, valle occitana che soprattutto nella parte alta conserva mirabili esempi di architettura alpina;
 
- ore 10 a Bellino (1500 s.l.m.) passeggiata nelle frazioni di Celle e Chiazale per ammirare dal vivo alcune fra le numerose meridiane, affreschi devozionali, e particolari costruttivi interessanti;
 
- ore 12,00 passeggiata a Chianale (1800 m), “uno dei borghi più belli d’Italia”, costruito in baite di pietra, visita alla chiesetta di S.Antonio, affreschi medievali
 
Pranzo libero a Chianale, possibilità di pranzare presso Locanda La Peiro groso, menu a 16 € per persona (Strudel di verdure con salsa gorgonzola, Raviolas della Valvaraita, Dolce della casa, Acqua, pane e coperto, Caffè)
 
- ore 15 trasferimento a Casteldelfino (1300 m) , visita alla Parrocchiale di S.Margherita, decorata con affreschi medievali e all’antica chiesa di S.Eusebio.
 
- ore 16,30 sosta a Sampeyre (1000 m) e visita della chiesa parrocchiale;